Home > Gallerie degli utenti > pulvirenti lucia > emotive
Click to view full size image
_MG_9898.jpg _MG_8899.jpg _MG_0026.jpg my.jpg _MG_7664b.jpg
File information
Filename:_MG_0026.jpg
Album name:pulvirenti lucia / emotive
Keywords:emotive
AUTORIZZI EVENTUALE RECENSIONE (SI/NO):si
File Size:313 KB
Date added:Mar 21, 2011
Dimensions:668 x 1024 pixels
Displayed:159 times
Exposure Time:1/40 sec
FNumber:f 2.8
Focal length:38 mm
ISO:3200
Max Aperture:f 2.8
Model:Canon EOS 7D
URL:http://www.micromosso.com/galleria/displayimage.php?pos=-76070
Favorites:Add to Favorites
Marco Furio Perini  Send PM [Mar 21, 2011 at 05:36 PM]

Presumo (e spero) che sia una "fiction", magari messa in scena da una artista di strada. In ogni caso molto realistica grazie al fuggi fuggi della gente... Ciao

Paola Lirusso  Send PM [Mar 21, 2011 at 06:30 PM]

abbiamo dimenticato la compassione...crediamo di essere davanti ad una TV sempre, ed intanto ci congeliamo l'anima. Foto di grande forza, forse scomoda, (ben la vedrei in un manifesto sulla strada, davanti ad un supermercato, una chiesa....)

Saro Di Bartolo  Send PM [Mar 21, 2011 at 06:49 PM]

Fatto miei gli eccellenti commenti sia di Marco che di Paola,
indipendentemente dal racconto che ci regalerai,
è una foto forte, molto potente Lucia e ti faccio i miei complimenti.

ciao,
saro

Paola Congia  Send PM [Mar 21, 2011 at 07:02 PM]

potentissima...ma dimmi che si tratta di finzione

Fausto Germano'  Send PM [Mar 21, 2011 at 07:09 PM]

Di questi casi ne ho letto più volte in cronaca e quindi non mi stupirei se fosse reale. Ma anch'io, come Marco, mi auguro si tratti di fiction. Al di la, comunque di questo, un'immagine che non lascia indifferenti e che comunque induce a pensare sui tanti modi di disinteressarsi di chi ha bisogno.
Ottimo lavoro,
ciao

Danilo Mililli  Send PM [Mar 21, 2011 at 07:10 PM]

Sa troppo di fiction. Non mi entusiasma troppo. Aggiungo che il viso si vede poco. Ci volevano più spiegazioni per capirla meglio. messa cosi vedo solo una donna in terra e qualche passante introno. Scusa la mi nota sincerità ma la vedo cosi. Un saluto
danilo

ivana triossi  Send PM [Mar 21, 2011 at 07:24 PM]

che impatto !!!!, sto leggendo l'autobiografiadi weegee, fotografo di cronaca nera, molto realistica....sempre bravissima lucia!:)

Silvio Ruvolo  Send PM [Mar 21, 2011 at 07:26 PM]

Indubbiamente di forte impatto, vedere un corpo a terra, nell'indifferenza generale, lascia dentro tanta amarezza..
tecnicamente non la vedo bene la maf, ma forse è voluta così.. ciao

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 21, 2011 at 08:52 PM]

grazie a Dio e' una reinterpretazione della storia dei nazisti ed ebrei con un corpo buttato a terra mentre gli uccisori vanno via nella totale indifferenza... ma volevo rappresentare con quest'immagine anche la storia attuale purtroppo, l'indifferenza della gente che a volte lascia veramente senza parole... vi ringrazio tantissimo per aver apprezzato questo mio messaggio... danilo grazie anche a te di aver dato il tuo parere in modo schietto... ciaoooo

angelo trapani  Send PM [Mar 21, 2011 at 09:35 PM]

Arrivo a spiegazioni date e allora osservo che queste reinterpretazioni sono di grande aiuto perchè ci permettono di rivivere intensamente e di riflettere su certi momenti particolari della nostra storia come di alcuni nostri comportamenti definibili disumani ma... spesso proprio questo siamo nella realtà. Grazie Lucia per la tua forte testimonianza
Angelo

Annamaria Germani  Send PM [Mar 21, 2011 at 09:35 PM]

mi era venuto un colpo Lucia, meno male che (almeno qui) era una finzione anche se è verissimo ciò che dici...troppa indifferenza nel cuore dalla gente:-((((( ciao angy

Giovanni Pandolfi  Send PM [Mar 21, 2011 at 09:54 PM]

Ciao Lucia, mi fa piacere che la scena sia una finzione, una scena teatrale, che come tale interpreta e rappresenta la realtà bella o brutta di questa nostra “civiltà”.
Emotiva e forte questa testimonianza, ormai ha infettato anche noi napoletani, che una volta andavamo fieri del nostro altruismo. Adesso abbiamo paura, abbiamo paura d'aiutare di essere coinvolti, ci teniamo stretti nel nostro privato incuranti di quello che ci circonda. Siamo diventati come quei nazisti, il nostro cuore si è indurito è diventato indifferente. La sofferenza, la richiesta d'aiuto ci da fastidio, vedere una persona che soffre ci fa deviare, ci fa prendere una strada diversa, per non incontrarla.
Bella (forse non è il vocabolo adatto, ma non me ne viene nessuno appropriato) questa foto.
Cordialmente Gio.

Valerio Pedalino  Send PM [Mar 21, 2011 at 10:13 PM]

una foto che ti colpisce, è triste vedere quiesta donna a terra e intorno la piu' totale indifferenza, per fortuna è una finzione ma come dici tu l'indifferenza lascia senza parole.complimenti Lucia toccante questo scatto

giulia berardi  Send PM [Mar 21, 2011 at 10:49 PM]

Per forza è una fiction, senno' tu invece di scattare saresti stata a terra ad aiutare la donna, conoscendoti! Immagine di impatto per quei piedi e gambe che vanno via velocemente il messaggio mi arriva chiaro. ciao.

Silvia Salata  Send PM [Mar 21, 2011 at 11:55 PM]

Come non essere d'accordo con te Lucia. Immagine di forte impatto emotivo che non passa di certo innoservata. Complimenti per l'argomento trattato, brava!

Miriam Marlia  Send PM [Mar 22, 2011 at 12:58 AM]

sicuramente di grande impatto,
forte il messaggio e ottimo come sempre il tuo bn
un bacio miriam

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 22, 2011 at 09:09 AM]

Vi ringrazio infinitamente x il tempo che mi avete dedicato e per aver condiviso un pensiero così forte... Ciao ed un bacio a tutti:)))
Giuly hai ragione, mi conosci troppo bene:)))

Paola Lirusso  Send PM [Mar 22, 2011 at 09:42 AM]

aggiungo un pensiero...comunque sia il fotografo, come l'occhio, fotografa la scena ...non lo vedo affatto a soccorrere come dice Giulia, se soccorre non fotografa...che sia fiction è solo una buona scusa per non guardare :-)) con simpatia a tutti naturalmente

giannimazzesi  Send PM [Mar 22, 2011 at 10:00 AM]

Rimango colpito dalla foto, e non potrei fare altrimenti.
Ho sentito immediatamente una forte empatia: sono stato due volte ebreo in teatro, la prima volta in uno spettacolo per la resistenza e l'altro sulla strana vicenda di vittima/carnefice. Ho letto molto e ho pianto molto durante le prove.
Questa immagine mi ha riportato indietro, con loro. Con noi.
Grazie Lucia.
Ciao :-))

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 22, 2011 at 11:32 AM]

Grazie Paola x il tuo ulteriore pensiero...
Gianni grazie a te, le tue considerazioni le sento molto mie...
Ciaoooo

Davide Massignani  Send PM [Mar 22, 2011 at 11:49 AM]

L'impatto è sicuramente notevole come anche l'ottimo bn che rende più drammatica la scena... a me poco importa che sia una fiction o chissà cosa..ci vedo una bella foto che rende un messaggio molto forte e oserei dire, purtroppo, anche molto attuale. Complimenti.

Claudia Perilli  Send PM [Mar 22, 2011 at 12:14 PM]

Sicuramente emotivamente coinvolgente. Fa riflettere, principalmente sull'indifferenza umana che spesso è la più lacerante tra tutte le tipologie comportamentali umane. Bello scatto.

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 22, 2011 at 01:18 PM]

davide e claudia felicissima del vostro riscontro.... grazieeee

Gubertini John  Send PM [Mar 22, 2011 at 01:24 PM]

Quando la vedi inchioda per ovvi motivi, poi osservandola il messaggio arriva dritto dritto . . . molto forte
ciao john

giuliano andrea ravasio  Send PM [Mar 22, 2011 at 05:59 PM]

potentissimo messaggio che fa riflettere parecchio,
ciao giuli.

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 22, 2011 at 06:43 PM]

grazie john e giuliano... molto contenta del vostro passaggio!

giulia berardi  Send PM [Mar 23, 2011 at 11:27 PM]

Ciao, leggo solo ora il commento di Paola Lirusso, Conoscendo Lucia dal vero, so per certo che di fronte a una donna a terra per strada in una situazione reale e non di fiction , l'avrebbe soccorsa invece di fermarsi a scattare, a costo di buttare la macchina fotografica in un tombino. Il mio commento era forse fuori luogo dal punto di vista fotografico ma ti assicuro azzeccato dal punto di vista dell'umana di cui si sta parlando:). nessun giudizio implicito dietro a tutto cio', il fotografo fotografa dove come e quando e cosa vuole, l'umano in certi casi e in certe persone prevale.con simpatia a tutti naturalmente, un saluto collettivo.

Roberto Pesce  Send PM [Mar 23, 2011 at 11:45 PM]

emozionante (non aggiungo altro ....)

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 24, 2011 at 09:06 AM]

In effetti la mia sensibilità ed i miei sentimenti vanno al di sopra di ogni cosa e giulia conoscendomi lo sa ecco perché lo dice con convinzione che avrei anche buttato la macchina fotografica se fosse stata una scena vera... A volte mi capita che nei matrimoni se riesco a percepire l'amore mi metto a piangere x l'emozione e non vedo più niente attraverso l'obiettivo:)))) grazie Roberto a volte una parola comunica mille cose... Ciaoooo




 

   
© 2006-2018 MICROMOSSO.COM
Tutte le immagini e i testi pubblicati su questo sito appartengono ai rispettivi autori, che si assumono la responsabilità dei contenuti.
E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo spazio, senza autorizzazione diretta degli autori.