Home > Luoghi abbandonati
Click to view full size image
Hotel Supramonte (2)
Viaggio in un carcere abbandonato
ombre~0.jpg vetri.jpg libro.jpg hotelok.jpg Notte.jpg
File information
Filename:libro.jpg
Album name:Fabio Ornago / Luoghi abbandonati
AUTORIZZI EVENTUALE RECENSIONE (SI/NO):si
File Size:317 KB
Date added:Mar 07, 2011
Dimensions:900 x 602 pixels
Displayed:129 times
Exposure Time:1/20 sec
FNumber:f 8
Focal length:35 mm
ISO:200
Max Aperture:f 4
Model:Canon EOS 5D
URL:http://www.micromosso.com/galleria/displayimage.php?pos=-75259
Favorites:Add to Favorites
Franco Bertagna  Send PM [Mar 07, 2011 at 10:40 PM]

mi chiedo che ci faccia un registro lì ... per me meno significativa della precedente

Annamaria Germani  Send PM [Mar 07, 2011 at 10:45 PM]

a mio avviso un bel reportage, di mio gusto:-) ciao

Fausto Germano'  Send PM [Mar 07, 2011 at 10:54 PM]

questa è meno "forte" e visibilmente "costruita" per via di quell'improbabile posizione del brogliaccio. Penso che la fotografia debba testimoniare, rappresentare, ma non alterare in senso spettacolare la realtà.
Buoni composizione e colori.

Fabio Ornago  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:01 PM]

Grazie a tutti voi.
@Franco e Fausto, concordo con voi sulla minor forza dello scatto, ma il registro l'ho trovato li in quella posizione; mi sono limitato ad immortalarlo.
Grazie ancora.

Fausto Germano'  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:03 PM]

Allora ritiro e chiedo scusa.
Ciao

Fabio Ornago  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:10 PM]

Fausto addirittura chiedere scusa, figurati, non mi offendo mica; hai espresso un tuo pensiero su quello che hai visto. Posso benissimo capire che, vista la posizione insolita del registro, puo' sicuramente indurre alla tua conclusione. Ma ti ringrazio per averlo detto.

Chiedo scusa allo Staff, ma mi sembrava corretto chiarire il tutto.

federicotofanelli  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:12 PM]

la trovo molto comunicativa, con colori bellissimi.... e a me piace più questa. Sinceramente non credo che sia interessante sapere se avevi posizionato tu il registro o se l'avevi trovato nella posizione....è il succo che conta, ciò che si vuole comunicare, le sensazioni che si prova, la fotografia è libertà....ciao F

Andrea Manes  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:37 PM]

dominante gialla molto luminosa... quei vetri rotti così.. in particolare quello a destra con sfondo nero è splendido.. non sai quanto vado in giro alla ricerca.. ma niente ... mi consolo ammirando i tuoi scatti.. bravo

gio4peace  Send PM [Mar 07, 2011 at 11:47 PM]

un senso di abbandono notevole ma il registro segnala che c'è una Storia dietro quelle sbarre...mi piace

ivana triossi  Send PM [Mar 08, 2011 at 12:20 AM]

mi chiedevo perchè e da chi è stato messo così il registro, torturato testimone sui vetri.....

alberto castro  Send PM [Mar 08, 2011 at 12:21 AM]

"perché domani sarà un giorno lungo e senza parole
perché domani sarà un giorno incerto di nuvole e sole"

se di questo si tratta ed è questo che leggo, lo scatto per me è fortissimo!!! Complimenti Fabio, come sempre al top! Titolo azzeccatissimo, omaggio all'autore che condivido... e poi su tutto, colori, atmosfera e materiali fortemente degradati, che impressionano per come sintetizzati in una gran composizione, nitida e "ferma" nonostante i tempi di scatto! ciao alberto

Saro Di Bartolo  Send PM [Mar 08, 2011 at 01:11 AM]

La curiosita mia è grande per cui in Full ho cercato di leggere, senza successo il "libro mastro"

Una composizione molto suggestiva ed all'altezza della tua fama.
E' vero che la precedente è più potente, ma una lavoro come questo va valutato nel suo complesso e questo scatto ha diritto di vivere con dignità accanto all'altra.

Complimenti Fabio per entrambi!
ciao,
saro

Luigi Bianconi  Send PM [Mar 08, 2011 at 01:28 AM]

Vetri infranti nella fine del luogo. Che bello il mondo senza bisogno di galere. Di tutte le galere. gigi

pulvirenti lucia  Send PM [Mar 08, 2011 at 09:21 AM]

Questo tuo progetto visto tutt'insieme e' così intenso e delicato nello stesso tempo, un racconto senza tempo, il tutto fatto con una tecnica e dei colori impeccabili! Tu sei bravo!

Mariano Mellini  Send PM [Mar 08, 2011 at 09:54 AM]

Ottimi colori, contrasto e composizione. Il registro della contabilità forse non ce lo vorremmo vedere in quanto si presta ad una interpretazione desolante del conteggio delle entrate e delle uscite. Bravo

Silvio Ruvolo  Send PM [Mar 08, 2011 at 12:16 PM]

quel registro aperto un pò a raccontare il passato.. bella la gestione del colore. ciao

Valerio Pedalino  Send PM [Mar 08, 2011 at 07:55 PM]

bel racconto Fabio,come dice Gio' un registro che fa capire che c'è una storia in questo luogo oggi abbandonato, mi piacciono questi vetri rotti e i cancelli tutti arrugginiti,tutto questo rende ancora piu' triste carcere.complimenti bravo

Miriam Marlia  Send PM [Mar 08, 2011 at 08:01 PM]

un luogo abbandonato che sembra riprendere vita grazie ai tuoi splendidi cromatismi,
complimenti ciao miriam

Fabio Ornago  Send PM [Mar 08, 2011 at 10:11 PM]

Grazie, grazie, ed ancora grazie a tutti voi. Sempre un piacere leggervi.

Mimmo Greco  Send PM [Mar 09, 2011 at 07:43 AM]

Prosegue il viaggio in questo luogo in cui si sono succedute e concluse storie tristi , il libro mastro in effetti messo li da un'idea forzata , ma se già c'era hai solo ripreso quello che hai trovato , documentando un cimelio di nomi e date e di eventi che hanno scandito il tempo in questo " hotel " non ti nascondo che sarebbe stato anche interessante ( almeno per me ) poter leggere le pagine su cui è aperto il registro .

Mimmo

angelo trapani  Send PM [Mar 09, 2011 at 09:30 PM]

"E se vai all'Hotel Supramonte e guardi il cielo
tu vedrai una donna in fiammme e un uomo solo
e una lettera vera di notte falsa di giorno..."

... cosa aggiungere a tale triste bellezza!
Angelo

Susanna Bertoni  Send PM [Mar 10, 2011 at 10:19 PM]

Ha tutte le caratteristiche dei posti di controllo o del Corpo di Guardia di carceri e caserme. Ma è il registro protagonista assoluto di questo scatto.
Susanna
P.S,: anche se non mi spiego come, in sede di dismissione di una struttura pubblica, registri e documenti non siano stati archiviati o dati al macero alla Croce Rossa con gli scarti decennali... Mistero nel mistero!!!




 

   
© 2006-2018 MICROMOSSO.COM
Tutte le immagini e i testi pubblicati su questo sito appartengono ai rispettivi autori, che si assumono la responsabilità dei contenuti.
E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo spazio, senza autorizzazione diretta degli autori.