Home > Bianco e Nero

classica2
======================================================

All’inizio, quando per la prima volta ci avviciniamo a questo hobby, siamo affascinati da tutto quello che circonda, ma siamo acerbi, e il primo tramonto che mettiamo dentro al fotogramma, ci sembra di aver fatto un capolavoro, devo ammettere che la soddisfazione personale, al momento è grande, per svariati motivi, il primo di tutti quello maestro, perché giochiamo in casa, non abbiamo confronto con nessuno, e siamo soli con i nostri scatti, e ne restiamo innamorati quasi, narcisisti.
I dolori, vengono quando cominciamo a metterci a confronto, magari iscrivendosi ad un circolo fotografico, oppure, venendo ai giorni nostri, ad un sito fotografico, dove ci scontriamo con la dura realtà, troviamo fotoamatori navigati, e ci accorgiamo che il nostro tramonto non è un granchè…………………………………………
In quel momento comincia un viaggio, molto diverso dall’approccio iniziale, dove occorre grande passione, grande senso del confronto ed umiltà, voglia di imparare da chi sa più di noi, a volte non è facile perché la nostra presunzione ha il sopravvento, a quel punto la crescita fotografica non avviene, ma avviene una sorta di incartamento personale, da cui difficilmente ci leviamo i piedi, molti ritornano nel suo “privè”, dove nessuno può mettere in dubbio la propria valenza fotografica.
Chi supera questo ostacolo, chi ha voglia, e modestia, passione, prima o poi, riesce a capire e imparare tante cose, aiutandosi, magari, con corsi fotografici, oppure come autodidatta, leggendo molto, a casa, in poche parole studiando, e piano piano, si diventa un fotoamatore esperto, almeno per quanto riguarda quello che si può, senz’altro imparare, la tecnica, perché quella è alla portata di tutti, basta avere voglia di impararla.
Più difficile è portare un tocco artistico, alle nostre immagini, quello difficilmente si impara, quello, o quella, è la famosa scintilla, che ci viene donata alla nascita, ci sono molte scintille, di diverse dimensioni, e forme, un po’ come i calciatori, per fare un confronto, chi nasce campione, e chi un buon calciatore, non ci possiamo fare nulla, è una cosa, che fa parte del dna, lo possiamo affinare, allenare, smussare, ma poi troviamo il nostro limite, ma con dedizione, può diventare comunque un buon limite, appagante, e di soddisfazione personale, molto elevata.
E si comincia il viaggio all’interno del mondo della fotografia, fatto di confronti, con il crescere, magari, una piccola mostra personale, qualche concorso, tanto per metterci alla prova, ecc. ecc. …………………..
Ad un certo punto ci rendiamo conto, che alcuni fotoamatori, si riconoscono all’istante, perché hanno uno stile, un modo di fotografare, inimitabile, appena vediamo una loro immagine, la colleghiamo subito a loro, senza indugi, o dubbi, una specie di firma invisibile, o meglio “uno stile”.
Ci rendiamo subito conto che non è facile farsi uno stile personale, riconoscibile all’istante, e questo è uno scalino molto duro da superare, perché richiede molto impegno, ma soprattutto, conoscenza e padronanza del mezzo tecnico, e soprattutto una vena artistica, piccola che sia, ma ci vuole.

Ed eccoci a Roberto, io non so se ha seguito, tutta la scala amatoriale della fotografia, o se è nato già così, con un talento appiccicato addosso, c’è chi ha anche questa fortuna, fatto sta che Roberto è uno di quei fotoamatori, che si è costruito uno stile tutto suo, le sue immagini sono riconoscibili immediatamente, basta un piccolo sguardo per dire, “Ha, ecco un’immagine di Roberto”, è un risultato molto gratificante, a prescindere dai soggetti ripresi, o il ramo fotografico che si è intrapreso, ed è un grande cruccio per molti fotoamatori.
Le immagini di Roberto, oltre ad essere riconoscibili, firmate, sono anche ricche di contenuti umani, sociali, e questo è un valore aggiunto.
L’immagine presa in considerazione, è un’immagine forte, il punto di ripresa, insolito, rafforza l’immagine, supportando il suo splendido W/B, secco, uno sfondo dark, in un contesto che è tutto il contrario, ma i contrasti, in fotografia, quando sono ben dosati, fanno la fotografia.
La composizione è impeccabile, come il formato scelto, il leggero mosso, appena avvertibile, è un tocco di classe, chissà perché questa ballerina mi da’ l’impressione dello zucchero filato, quello che mangiavo da bambino, e quel colpetto di luce, sul palco, illumina tutta la fotografia, molto bello quel tocco di luce……………………….
Sono fotografie, che non passano inosservate, rimangono nella mente per sempre, indelebili, a volte mi capita di vedere fotografie vecchie di anni, e riconoscerle immediatamente, perché ogni fotografia, è come un’impronta digitale, una diversa all’altra, e questa di Roberto non si scorda di certo.
Roberto è un vero artista, usa la macchina fotografica, miscelandola a PS, un mix tra passato e moderno, come forse, è giusto fare, perché i mezzi a disposizione è giusto usarli, e non condannarli, fossilizzandosi su isosi tabù, come alcuni sostengono, che la fotografia è solo quella che esce dalla fotocamera, vorrei ricordare a tutti, che il grande Bresson, nell’era dei banchi ottici, scelse la fotocamera più moderna che il mercato gli metteva a disposizione, una Leica M, io sono fermamente convinto, che oggi Bresson, se fosse all’inizio della carriera, non chiuderebbe le porte a nessuna soluzione, che la moderna tecnologia gli mettesse a disposizione.
Caro Roberto, questa tua immagine te la invidio (invidia buona, costruttiva) moltissimo, e se fosse una mia immagine, sarebbe stampata 1metro x 2, ed appesa in casa mia, perché è veramente una grande fotografia, di cui devi andare fiero, come fiero devi essere del tuo stile fotografico, riconoscibile al primo sguardo, i miei complimenti!

Riccardo Corsini

A.G. Elav89
1_La_Regata_copia.jpg ____o_sole_mio.jpg normal_danza1_6448.jpg IMG_0205_edited-1.jpg luci_(1_of_1).jpg
File information
Filename:normal_danza1_6448.jpg
Album name:robertocicchin / Bianco e Nero
Rating (5 votes): (Details)
Keywords:$$rece
File Size:194 KB
Date added:Feb 02, 2008
Dimensions:699 x 466 pixels
Displayed:489 times
URL:http://www.micromosso.com/galleria/displayimage.php?pos=-9062
Favorites:Add to Favorites
citrobacter  Send PM [Feb 02, 2008 at 01:35 PM]

sublime! :-( :-(

torkio  Send PM [Feb 02, 2008 at 02:16 PM]

finora non hai postato una foto che uno si possa permettere di bypassarla senza lasciare una riga ;) bravo roberto una serie notevole di scatti che arricchisce ulteriormente questo nostro modesto sito :!: :!: :!:

caterina  Send PM [Feb 02, 2008 at 02:27 PM]

sublime dico anke io

elav89  Send PM [Feb 02, 2008 at 02:45 PM]

è la terza volta ke la apro, ma non riesco a trovare le parole adatte.. se non ... complimentissimi!!!!! :-( :-( :-(

gozzilla  Send PM [Feb 02, 2008 at 02:48 PM]

spettacolare, :-( :-( :-( :-x :-x

Attilia Franchi  Send PM [Feb 02, 2008 at 03:29 PM]

per quanto mi sforzi non trovo neppure io le parole se non ammirazione

bagdesign  Send PM [Feb 02, 2008 at 03:46 PM]

Detto, fatto...Intendevo proprio questa. Hai fatto benissimo a metterla subito. Sai quanto mi piace questa, ho avuto moto di apprezzarla e commentartela già. Su certe foto non si possono spendere solo due parole, cercherò di essere comunque sintetico. Il punto di ripresa è la grande forza di questa foto, ma anche la composizione con il nero in alto e tavole di legno consumato del palcoscenico. Il mosso è un arricchimento, la posa della ballerina una chicca ed il BN da brivido. Ecco, ce l'ho fatta... :-x :-( :-( :-(

Franchetti  Send PM [Feb 02, 2008 at 03:59 PM]

belle tutte e due
Secondo me l'altra addirittura meglio, piu` imprevvedibile di questa.
In ogni caso bravo, una bella serie!

Birba  Send PM [Feb 02, 2008 at 05:06 PM]

Eccola, anche questa ho avuto modo di vederla ma non commentarla altrove, e' bellissima Roberto..Il mosso della ballerina che quasi si ode danzare sulle tavole di legno consumato, la luce e il b/n sono eccezionali, bellabella!! :!:

Kanon  Send PM [Feb 02, 2008 at 06:05 PM]

Grandioso, ora volo a segnalare e voto!!!!! queste sono le foto che ci fanno crescere a tutti, grazie.

walter  Send PM [Feb 02, 2008 at 06:19 PM]

aggiungo i miei complimenti :!: :!: ..ora vado sulle scale , dico a qualch'uno giù di fare la ballerina e scatto hehehe :-D

Sherwood  Send PM [Feb 02, 2008 at 08:25 PM]

Uno spettacolare punto di ripresa , che esalta il mvimento della ballerina , scatto notevole e di gran qualità.

Segnalo.

Ciao , Mimmo

Riccardo  Send PM [Feb 03, 2008 at 12:12 AM]

Concordo con Bag, inutile ripetersi, non posso che farti i miei più sinceri complimenti! :-x

Daniela Caneschi  Send PM [Apr 13, 2008 at 07:16 AM]

eccezionale... da tu dove eri? appeso ad una corda a perdordoli sulla testa della ballerina?

robertocicchin  Send PM [Apr 13, 2008 at 12:52 PM]

non so riccardo ..ti scrivo con le lacrime agli occhi che scivolano copiose almeno dalle ultime 5 righe della tua lettera..non so neanche cosa sto scrivendo ma mi hai commosso..altro non so dire!!!!un abbraccio!!!

torkio  Send PM [Apr 13, 2008 at 04:42 PM]

una meritatissima e attenta analisi e lettura quella di Riccardo, che premia giustamente Roberto come bravissimo fotoamatore ... complimenti a entrambi :!: :!: :!:

fedorina  Send PM [Apr 13, 2008 at 08:56 PM]

Mi unisco ai "senza parole". :-o

Tembo  Send PM [Apr 28, 2008 at 04:46 PM]

Idem per me... :-o

Enrico Gori  Send PM [May 07, 2008 at 09:12 PM]

roberto, non ho parole; questa foto è perfetta: mosso, bn, taglio, composizione; molto raffinata, complimenti

Pavan Massimo  Send PM [Nov 15, 2008 at 11:13 AM]

questa foto insieme all'altra foto sempre tua intitolata ops sono, per gusto personale, due delle foto più belle che io abbia mai visto..te le invidio un sacco..ciao massi

Michele Rieri  Send PM [Nov 12, 2009 at 01:01 PM]

Che dire? Qui siamo a livelli altissimi. La Fotografia come Arte assoluta

Danilo Assanti  Send PM [Sep 13, 2011 at 06:11 AM]

Non vorrei sembrare troppo razionale ma la fotografia é grafica, perciò è fatta di giochi di linee spazi, di equilibri di luci ed ombre ... il tutto per dare un'emozione ... In questa tua immagine tutto è armonizzato al meglio e l'atmosfera è elegante. Le stesse spalle della ballerina, non in linea, aggiungono flessuosità e morbidezza all'insieme. Bello il punto di ripresa. Un ottimo lavoro artigianale (... è un complimento) ! :)

ambra menichini  Send PM [Nov 28, 2011 at 06:31 PM]

strabilia




 

   
© 2006-2018 MICROMOSSO.COM
Tutte le immagini e i testi pubblicati su questo sito appartengono ai rispettivi autori, che si assumono la responsabilità dei contenuti.
E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo spazio, senza autorizzazione diretta degli autori.