Home > Gallerie degli utenti > giannimazzesi > Gianni Mazzesi - BlindMeNow
Click to view full size image
di fallimenti e separazioni (bi/sogni #49 MH26)
.
.
.
"La separazione soggetto-oggetto è provocata, nel corso dei processi conoscitivi,
da un fascio convergente di fallimenti.

Nagel nota la stessa cosa per la separazione fra soggetti (a parte che il fallimento
non è in questi caso di ordine empirico, ma affettivo).

E' nel fallimento, e tramite il fallimento, che si costituisce il soggetto, e il passaggio
dagli umani ai neoumani, con la sparizione conseguente di ogni contatto fisico,
non ha modificato affatto questo dato ontologico di base.

Proprio come gli umani, non siamo liberati dalla condizione d'individuo, e dal sordo
stato di abbandono che l'accompagna; ma, contrariamente a loro, noi sappiamo che
tale condizione non è che la conseguenza di un fallimento percettivo, l'altro nome del nulla,
l'assenza del Verbo."


(Daniel 24,10)
.
.
.
Iniziazione al progetto su "La possibilità di un'isola" di Michel Houellebecq
.
.
.
dalla serie "Silenzi"

(...Altamente Consigliata in Full Screen...)
iovedocosì(23).jpg disogniebisogni(50).jpg difalimentieseparazioni(49).jpg diesplosionieindefiniti(48).jpg diconfermeebugie2(47).jpg
File information
Filename:difalimentieseparazioni(49).jpg
Album name:giannimazzesi / Gianni Mazzesi - BlindMeNow
Keywords:silenzio, isola, emotive
AUTORIZZI EVENTUALE RECENSIONE (SI/NO):
Luogo dello scatto::pianeta terra
File Size:183 KB
Date added:Mar 09, 2011
Dimensions:801 x 533 pixels
Displayed:97 times
URL:http://www.micromosso.com/galleria/displayimage.php?pos=-75366
Favorites:Add to Favorites
Susanna Bertoni  Send PM [Mar 09, 2011 at 04:46 PM]

Bellissima, con e senza about. A parte la geometricità, è la luce che la fa da padrona!
Decisamente segnalata!
Susanna

francomaffei  Send PM [Mar 09, 2011 at 05:48 PM]

io non ci capisco niente in quello che scrivi sotto le tue foto accidenti a te!
ma la foto mi piace molto per rigore compositivo,luce e bn
ciao,franco

Libero Musetti  Send PM [Mar 09, 2011 at 05:51 PM]

La penso "Uguale" a Franco...
Ciao
a presto
Libero

Libero Musetti  Send PM [Mar 09, 2011 at 05:53 PM]

Ora che ci ripenso, già che vieni a Seravezza, me la porti un po di quella "roba" che fumi e che ispira i tuoi scritti ?
Free joint my friend

Giulietta Mora  Send PM [Mar 09, 2011 at 06:59 PM]

Anche se quando mi collego ti segue, non sempre i tuoi scatti fanno parte del genere che mi è più vicino. Questa gianni mi piace proprio e ti faccio tanti complimenti. ciao da giulietta

Miriam Marlia  Send PM [Mar 09, 2011 at 07:05 PM]

rigorosa ed eccellente composizione
ottima luce, bellissimo, efficace bn
p.s a me piace anche l'about!
bravo
ciao miriam

giannimazzesi  Send PM [Mar 10, 2011 at 01:13 AM]

Grazie Susanna, Franco, Libero, Giulietta e Miriam.
Susanna :-))
Quello che noto è che Franco non capisce, Miriam sì = ergo, ho capito tutto...
Libero, partendo dal fatto che l'about non è per tutti, nessuna sostanza esterna, solo sinapsi attivate (FMJ: free mind joint)
In questo caso dovresti ringraziare il sig. Houellebecq e se leggerai il libro, sono quasi sicuro che ti piacerà.
Giulietta, apprezzo il tuo seguire un "genere" non tuo.
Ciao!

Alberto Sanna  Send PM [Mar 10, 2011 at 10:18 AM]

Ciao Gianni, ammiro il rigore compositivo e la luce di questa immagine. Io vedo due scale contrapposte a confluire in discesa e divergere in salita, convergenze nel primo, separazione appunto nel secondo. Bisogna starti appresso, la lettura delle tue foto non è semplice ma criptica e per me è giusto così...devono raccontare far immaginare, scuotere.
Mi spiegherai o meglio lo capirò (forse) la scelta del bn che a mio avviso su molti soggetti dei tuoi scatti non guasterebbe in doppia proposizione. Ciao ;-)

giannimazzesi  Send PM [Mar 10, 2011 at 11:09 AM]

Grazie Alberto delle tue parole di stima.
La penso come te. Una fotografia come qualsiasi opera deve necessariamente rimodellare l'interiorità, scuotere, destabilizzare o inquietare.
Anch'io ho spesso dei dubbi sul come postarla, questa per es. è ottima anche a colori, che sono quelli lividi dell'inverno (sulle scale c'è neve) ma ho deciso così fino alla fine della serie "bi/sogni".
Magari nel tempo le metterò anche a colori.
Ciao :-))

Fabio Ornago  Send PM [Mar 10, 2011 at 01:29 PM]

Mi sono munito di livella, filo a piombo e calibro. Il tutto e' perfetto e rigoroso. Un'immagine che mi piace un sacco.
Non mi resta altro che segnarla.

giannimazzesi  Send PM [Mar 10, 2011 at 04:03 PM]

Grazie 1000 Fabio del passaggio calibrato :-))
Ciao!

ivana triossi  Send PM [Mar 10, 2011 at 04:07 PM]

un faretto è nascosto dalla struttura e l'altro no....l'hai fatto apposta!!!:)))

Claudia Perilli  Send PM [Mar 10, 2011 at 05:43 PM]

Un vuoto e una specularità che mette tanta tristezza... Bel lavoro di composizione e di bianco e nero.

giannimazzesi  Send PM [Mar 11, 2011 at 01:20 AM]

Grazie Ivana e Claudia dei vostri passaggi!
Ciao :-))

angelo trapani  Send PM [Mar 11, 2011 at 04:58 PM]

Come in uno schema ordinato di linee che proseguono parallele, senza incontrasi... altre si intersecano... si uniscono. Altre ancora, invece, convergono e poi divergono verso direzioni opposte... esattamente come succede nella realtà e nei comportamenti fra soggetti descritto da Nagel nella sua osservazione sul fallimento, causa della loro separazione... mi intriga molto questa descrizione dei comportamenti e trovo azzeccatissima la tua rappresentazione fotografica-geometrica di questa osservazione. Sempre profondo il tuo rappresentare il mondo
Un abbraccio
Angelo

Franchetti  Send PM [Mar 11, 2011 at 11:19 PM]

buona simmetria ma quello che mi piace e` la luce, truce e tetra
ecco questo particolare mi fa pensare alla storia dietro all'immagine

giannimazzesi  Send PM [Mar 13, 2011 at 08:35 PM]

Grazie Angelo e David delle vostre parole!
Ciao :-))

Gubertini John  Send PM [Mar 13, 2011 at 08:49 PM]

Perfetta direi
quando la vedi devi aprirla per cercare qualche diffetto che non c'è
un saluto john

giannimazzesi  Send PM [Mar 14, 2011 at 09:16 AM]

Grazie 1000 John!
Ciao :-))




 

   
© 2006-2018 MICROMOSSO.COM
Tutte le immagini e i testi pubblicati su questo sito appartengono ai rispettivi autori, che si assumono la responsabilità dei contenuti.
E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo spazio, senza autorizzazione diretta degli autori.