Indice del forum Micromosso.com
Libera Community di Fotografia Amatoriale e non
 
 Galleria  • FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Recensione di Riccardo Corsini su foto di Valentina Perrone

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Recensioni in galleria
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
staff



Registrato: 22/07/07 07:04
Messaggi: 5313

MessaggioInviato: Lun Gen 25, 2010 7:05 am    Oggetto: Recensione di Riccardo Corsini su foto di Valentina Perrone Rispondi citando

La foto di Valentina Perrone



La recensione di Riccardo Corsini

==============================================

Immagine senz’altro più che interessante, che si presta a più letture, Valentina parla di prova, e non c’è nessuna ragione per pensare che non lo sia, certamente è una prova più che riuscita, la fotografia finita si presenta bene, affascinante, mistica, con un bel bianco e nero a suo corredo.
La potremmo definire una fotografia moderna, figlia di PS, ma non è così, PS ha solo permesso a chi ha voglia di smanettare un po’ di riuscire ad ottenere dei risultati, che fino a qualche anno fa erano ad appannaggio di esperti di camera oscura.
In camera oscura, si potevano ottenere risultati del genere, ci voleva tanta esperienza, e conoscenza tecnica, perché si lavorava come bendati, solo il cronometro, a darci i secondi di esposizione, dell’uno e dell’altro negativo, poi appariva il risultato all’interno della bacinella dello sviluppo, una fissata veloce, per poter accendere la luce, e vedere cosa andava corretto, se la maschera era giusta, se i secondi e diaframma erano quelli appropriati, e così via, fino all’immagine finita.
Con PS oggi è tutto molto più semplice, si vede in tempo reale quello che stiamo facendo, e possiamo correggere in tempo reale, senza aspettare che lo sviluppo abbia fatto il suo lavoro (con spese di carta, rilevatore, fissaggio).
Valentina ha fatto senz’altro un gran bel lavoro, e PS gli ha offerto la possibilità di esplorare questo tipo di fotografia, cosa che forse, non avrebbe mai fatto in camera oscura argentea, ma come lei tanti altri, dicevo, bella fotografia, molto affascinante, e il titolo, ci sta a pennello, la metamorfosi c’è tutta, bello guardare l’immagine a sinistra, poter intuire l’orbita dell’occhio, con quel buco nero al centro, dove non si vede nulla, e poi guardare accanto, fusa, la fine della metamorfosi!
Bella la fusione, mi piace lo screpolato sulle guancie, corteccia? Pietra? Poco importa, l’occhio è molto bello, vigile, intenso, e forse poteva essere migliore, finita la fusione, si poteva lavorare sull’occhio per dargli il suo originale bianco, da renderlo ancor più nitido, ma è un dettaglio, perché va già benissimo così!
Evviva la sincerità, Valentina dice:
Oddio no, in effetti non ci avevo fatto caso… è vero sembra un altro occhio!!!!! Però è stato un colpo di fortuna (e ps. La texture è tutta mia ;P)
Questa frase fa onore a Valentina, tanti avrebbero detto “Visto come sono stato bravo/a” gli fa onore e fa fede al suo about, quando dice che è una prova, probabilmente cercava solo una bella fusione, con una texture, e non si è accorta del particolare più importante dell’immagine, la vera e propria metamorfosi, tra la parte sinistra e quella destra della fotografia, un applauso alla sincerità!
Altra osservazione giusta che fa Valentina, è la risposta ad Aldo Feroce, giusto , come dice Aldo percorrere nuove vie, giusta anche la risposta di Vale, che sostiene di aver paura di ripetersi, ora, un po’ di sperimentazione si può tranquillamente fare, e postare una serie di foto, male insistere troppo sulla solita cosa, perché alla lunga viene a noia anche a chi la guarda.
Rimane un percorso, che secondo me è giusto fare, specialmente oggi, rimane una ricerca di qualcosa di creativo, una pietra, uno scalino fatto dal fotografo, che certamente un domani, saprà trarne frutto.
Una nota particolare va al bianco e nero, molto bello ed accurato, bella la scala tonale, i contrasti, giusti per la tipologia della fotografia, pensare il tempo che avrebbe richiesto 10 anni fa, produrre un’immagine del genere, con la pellicola………………..
Una bella fotografia, da mettere nell’album, quell’album dove riponiamo le nostre migliori fotografie, per poi, andarle a rivedere, nel tempo, per ricordare………………….
Complimenti……….

Riccardo Corsini
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Recensioni in galleria Tutti i fusi orari sono GMT - 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it