Warning: Missing argument 2 for wp_widget() in /web/htdocs/www.micromosso.com/home/blog/wp-includes/widgets.php on line 76
Susanna Bertoni » Blog Portale Fotografico Micromosso

Sono nata e cresciuta a Livorno, da genitori non livornesi ma, comunque, toscani. Dai livornesi, però, ho mutuato una parte del mio carattere, nascosto poi non più di tanto, quello di essere, a volte, irriverente nei confronti di certe situazioni e di chi si prende troppo sul serio, là dove proprio non ce ne sarebbe bisogno. Spesso, fin dai tempi della scuola, mi sono lanciata in battaglie contro i “mulini a vento”…. ora so che erano prove che avrebbero formato la mia personalità di adulta.
La fotografia, passione giovanile, abbandonata alcuni anni per mutate esigenze familiari, la vivo nella stessa maniera, sperimentando continuamente, non restando mai ferma su un genere in particolare; ogni cosa, per me, è una sfida… Fotografo di tutto, un po’ meno i paesaggi: mi piace il colore in ogni gradazione e sfumatura ma amo profondamente il BW; uso spesso titoli in inglese perché alcune foto (chissà perché) nascono in me col suono di quella lingua.
Pur fotografando istintivamente quello che mi colpisce, in base a particolari stati d’animo, non disdegno affatto (anzi!!!) la postproduzione, invisa dai “puristi”, perché penso che se anche trasformi, o stravolga addirittura, l’immagine originale sia per “plasmarla” al particolare sentire dell’autore o per darle una diversa vita propria. Dunque, a me piace sia la fotografia in sé sia l’immagine che se ne può ricavare mediante l’aiuto dei software di fotoritocco.
Il mio pensiero sulla fotografia è che non sia assolutamente un’arte statica ma dinamica, che deve stare al passo con il mondo che cambia velocemente ma anche, talvolta, anticiparlo. Credo anche che l’arte in generale, e la fotografia in particolare, debbano uscire fuori dai circoli culturali chiusi tra quattro mura, per aprirsi al mondo. Mi riferisco ad internet, con le sue community ed i suoi blog, che entra prepotentemente nelle case, trasmettendo pensieri e cultura libera con la possibilità del confronto. Sono convinta, anche, che le rappresentazioni artistiche e culturali debbano essere fatte “per la gente tra la gente”, in luoghi non di nicchia ma aperti e frequentati, casualmente, anche dai più. L’apertura all’esterno contribuisce alla crescita di tutti.
Io stessa, a 46 anni, continuo a studiare “per passione” e mi aggiorno continuamente, guardandomi attorno e cercando di mettermi sempre in discussione, avendo come interlocutore principale mio figlio Gherardo, sedicenne indipendente, aperto al mondo senza pregiudizi.
Questo è il mio sentire la fotografia in generale.
E queste, invece, le foto scelte per questa occasione, che, forse, meglio mi rappresentano.
Susanna

come il tempo che passa

... like in a robots' world ...

... like in a robots' world ...

Danzatrice

Danzatrice

Danzatrici in costumi tipici

Danzatrici in costumi tipici

In a student's schoolbag (2)

In a student's schoolbag (2)

Empty Space (bathroom)

Empty Space (bathroom)

Empty Space (chair & armchair)

Empty Space (chair & armchair)

Empty Space (armchair)

Empty Space (armchair)

Appunti di studio - omaggio a Luca Maria Patella (2)

Appunti di studio - omaggio a Luca Maria Patella (2)

L'accappatoio rosso

L'accappatoio rosso

Verso dove

Verso dove

Irrealtà #2

Irrealtà #2

14 Commenti to “Susanna Bertoni”

  1. marco furio perini scrive:

    La tua intensa curiosità intellettuale si percepisce già guardando il ritratto del piccolo avatar. La tua bravura (ed anche la tua tenacia) si palesano in ogni foto che ci presenti, giorno dopo giorno. Ciao!

  2. Massimo Della Latta scrive:

    Ciao Susanna.
    Mi associo a quanto detto da Marco, e vorrei essere bravo almeno la meta’ di quanto lo sei tu nei ritratti.
    A presto

  3. gio4peace scrive:

    Sei davvero poledrica, curiosa e sempre in movimento…ciao Susanna!
    Gio

  4. ventrix scrive:

    Penso che questa iniziativa sia molto valida, permette di presentarsi meglio, anche se le nostre fotografie, in qualche modo, possono essere il nostro specchio verso l’esterno. Apprezzo molto il tuo lavoro, e pur non parativando la postproduzione, credo sia una forma ulteriore per impreziosire le proprie immagini. Apprezzo molto il tuo lavoro. Un piacere averti conosciuto un po’ meglio.

    Ciao.

    enrico (ventrix)

  5. Fausto Germanò scrive:

    Una serie di immagini bellissime, che ci danno chiara l’idea delle tue capacità e del tuo occhio indagatore. Ovviamente sono particolarmente attratto dal b/n, dove mi pare per altro tu riesca meglio a darci immagini di maggior spessore.
    Sulla serie “Irrealtà” sto ancora meditando…
    Ciao

  6. Luigi Bianconi scrive:

    Bel ritratto. Apprezzo chi sa raccontarsi. Chi sa mettersi in gioco con coscienza e ironia e intelligenza. E apprezzo il tuo “fotografare”. Su “irrealtà” medito anch’io come Fausto…
    Abbracci! gigi

  7. Susanna Bertoni scrive:

    Ringrazio chi ha avuto la pazienta di leggere e di lasciare un commento!!!
    Il fotoritocco a me piace, e l’ho detto, ma con onestà ho distinto le parole “fotografia” da “immagine che se ne può ricavare” con gli appositi programmi.
    Mettendomi in gioco con certe foto “stravolte da PS” corro il rischio di critiche ma ne sono cosciente!!!!
    Un abbraccio a Marco Furio, a Massimo, a Giovanni, a Enrico, a Fausto e Luigi.
    Susanna

  8. giannimazzesi scrive:

    Belle parole, belle fotografie e immagini…
    Ciao Susanna, complimenti!

    Gianni

  9. gpaolini scrive:

    persona curiosa e verace
    complimenti ottimi presupposti e splendide foto .
    e’ quello che si fa’ vedere che conta non come si ottiene .
    viva la post
    ciao Giovanni

  10. giulia berardi scrive:

    La tua presenza su micromosso arricchisce tutti , graize alla tua freschezza e intelligenza e sensibilità profonda che ti caratterizzano. Grazie. Bello cio’ che scrivi di te. Fra le foto che hai scelto per questa selezione le mie preferite sono: verso dove, empty space( bathroom), in a student schoolbag, e come il tempo che passa. Complimenti per il tuo modo di vivere la fotografia e anche la nostra bella communità di micromosso. Sono stata felice di leggerti qui, alla stessa stregua dell’abbracciarti per la prima volta all’inaugurazione di “scatti ciclabili”. La tua presenza porta sempre una ventata di bellezza. Ciao .

  11. Luca Bettosini scrive:

    Brava Susanna é stato bello conoscerti meglio!

  12. Susanna Bertoni scrive:

    Grazie anche Gianni, Giovanni, Giulia e Luca per avere letto e visto…!
    Ciao e grazie del tempo che avete dedicato al mio spazio sul blog,
    Susanna

  13. Claudia Perilli scrive:

    Mi è piaciuto molto leggere di te e della tua fotografia, condivido molto il tuo punto di vista riguardo alla postproduzione. Trovo molto interessante questa tua scelta di foto per parlare di te.
    Trovo i tuoi scatti come un laboratorio di ricerca, dove la realtà è indagata in modo molto personale e sensibile.
    Mi piace molto poi il tuo modo di vedere la fotografia in senso dinamico.
    Un saluto,

    Claudia

  14. Susanna Bertoni scrive:

    Grazie, Claudia, del passaggio! So che persona sei e, perciò, sono felicissima delle parole che mi hai scritto, anche e soprattutto per la condivisione della “dinamicità” dell’arte fotografica (e non!).
    Un abbraccio,
    Susanna

Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

© 2017 Blog Portale Fotografico Micromosso Suffusion WordPress theme by Sayontan Sinha